L'Allenamento

Metodologie didattiche moderne, studio della biomeccanica del corpo umano rendono il TAEKWONDO adatto a tutti UOMINI DONNE e BAMBINI in quanto è una disciplina fisiologicamente corretta per lo sviluppo armonico del corpo e della mente.

L’allenamento produce nell’organismo dell’atleta modificazioni (adattamenti) che lo mettono in grado di realizzare una prestazione ad un livello superiore: questo è vero solo se l’allenamento è uno stimolo efficace e specifico.

Gli adattamenti prodotti possono essere quanto mai vari in base all’intensità, alla frequenza, alla specificità del carico di lavoro utilizzato: allenamento alla resistenza allenamento alla forza allenamento alla velocità.

 

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO CON CICLI DI SEDUTE DIVERSIFICATE NELLA SETTIMANA NEI PERIODI DELL’ANNO:

TECNICO, TECNICO-TATTICO, PREPARAZIONE ATLETICA

 

La fase preparatoria di una qualsiasi seduta di allenamento deve perseguire l’obbiettivo di sollecitare l’organismo dell’atleta al punto tale da permettergli di svolgere il suo programma di allenamento con il minimo rischio di infortuni e nelle migliori condizioni per accettare il carico di allenamento della seduta stessa.

L’intensità della fase preparatoria deve essere incrementata progressivamente, comprendendo in un primo momento esercizi a carattere generale e successivamente esercizi specifici, diretti cioè a sollecitare quelle catene cinetiche oggetto di preparazione della successiva fase di allenamento.

Lo stretching o allungamento (importante per aumentare la mobilità articolare e prevenire il rischio infortuni) permette di sviluppare calore all’interno della fibra muscolare( effetto Feng) verrà inserito nella prima (preparatoria) e nell’ultima fase dell’ allenamento (recupero)

 

BAMBINI (da 6 a 12 anni)

Attività ludico-motorie con gesti sempre più complessi in base all’ età del bambino.

L’allenamento della prima fascia d’età si baserà su una serie di attività che hanno come finalità la combinazione di schemi motori di base, lo sviluppo delle capacità percettive e coordinative.

Ciò faciliterà la formazione di piani educativi e l’inserimento di schemi motori insiti nel taekwondo come: parare calciare, saltare, schivare, attaccare ecc.

 

ADULTI PRINCIPIANTI

Preparazione atletica generica per l’incremento della FORZA, VELOCITA’ e RESISTENZA (esercizi a corpo libero e con macchine isotoniche, balzi molleggi squat crunch andature elastiche varie con funicelle e senza , metodi a circuit training agendo su tutta la muscolatura: glutei, gambe addominali spalle schiena pettorali)

Studio tecniche base del Taekwondo e tecniche di difesa personale da strada

 

AGONISTI

Preparazione atletica specifica, allenamento tecnico- tattico finalizzata oltre alla cura dell’ aspetto tecnico, di tutte le qualità del proprio corpo atte a fornire, nel brevissimo intervallo di tempo del combattimento, risposte immediate alle improvvise sollecitazioni richieste dalla gara.